Dantherm climate soloutions logo headers

Aiutare le piscine a diventare verdi

7 min read
Approfondimenti sulle piscine verdi

Scoprite come, utilizzando la giusta unità di trattamento dell'aria, è possibile trovare il giusto equilibrio tra il mantenimento dei livelli ottimali di umidità e temperatura in una piscina e il risparmio economico attraverso un effettivo risparmio energetico.

In tutta Europa, indipendentemente dai settori o dal luogo, si registra una forte spinta a "diventare verdi" e a operare nel modo più sostenibile ed efficiente possibile dal punto di vista energetico.

Il settore delle piscine non fa eccezione. Standard come la EN 13779 e la EN 13053 definiscono i criteri di riferimento per le prestazioni richieste dalle unità di trattamento dell'aria in tutta Europa e la maggior parte dei Paesi ha superato tali obiettivi stabilendo valori ancora più elevati sia per la potenza specifica del ventilatore (SFP) che per l'efficienza dello scambiatore di calore.

In passato era necessario un notevole dispendio di energia per controllare l'umidità e la temperatura intorno alla piscina, non solo per salvaguardare il benessere dei frequentatori e del personale, ma anche per garantire l'integrità strutturale dell'edificio. In ogni caso tutto ciò crea un grande margine per un risparmio energetico significativo, a condizione di sapere come ottenerlo.

Ed è proprio ciò che vogliamo svelare in questo articolo, in cui metteremo in evidenza diversi modi in cui è possibile aggiornare, adattare e rinnovare i sistemi di trattamento dell'aria per offrire la migliore combinazione possibile di climatizzazione e consumo di energia e chiariremo il motivo per cui le unità di trattamento dell'aria Dantherm consentono di realizzare questi sostanziali risparmi energetici.

Contenere il consumo energetico nella vostra unità di trattamento dell'aria

Una piscina coperta è un ambiente complesso e delicato che richiede un controllo e una manutenzione costanti. Trovare il giusto equilibrio tra umidità, temperatura e qualità dell'aria varia da un luogo all'altro e richiede naturalmente un'unità di trattamento dell'aria scelta e regolata appositamente per soddisfare questi requisiti unici.

Naturalmente, per creare un clima costante e confortevole intorno all'area piscina, l'unità di trattamento dell'aria deve fare affidamento sull'energia. Tuttavia, la quantità di energia che consuma può variare di molto in base a quanto efficacemente l'unità è stata progettata e alla strategia di controllo che ne è alla base.

Di seguito, analizzeremo quattro fattori importanti che possono influenzare notevolmente il consumo di energia della vostra unità di trattamento dell'aria, senza compromettere la qualità della climatizzazione intorno alla vostra piscina:

1. Utilizzo di motori e ventilatori ad alta efficienza

Innanzitutto, valutate l'efficienza dei vari componenti dell'unità di trattamento dell'aria, ovvero i motori e i ventilatori. Infatti non sono tutti uguali: poiché questi sistemi e la tecnologia che ne è alla base si sono evoluti nel corso degli anni, sono stati sviluppati ventilatori e motori più efficienti che offrono le stesse prestazioni a costi di gestione molto inferiori.

Considerate quanto segue, soprattutto se disponete di un'unità di trattamento dell'aria obsoleta: l'uso di un motore a bassa efficienza (efficienza dell'80%) e di una trasmissione a cinghia (efficienza dell'80%), rispetto a un normale motore di un ventilatore (87%) e a ventilatori ad azionamento diretto (92%), potrebbe comportare un aumento fino al 25% del consumo globale di energia.

Pertanto, è fondamentale valutare le prestazioni dei motori e dei ventilatori della vostra unità di trattamento dell'aria e se l'introduzione di componenti più efficienti vi farebbe risparmiare significativamente di più nel lungo periodo.

L'utilizzo di motori e ventilatori più efficienti nella vostra unità di trattamento dell'aria può ridurre notevolmente i costi di gestione, senza compromettere le prestazioni.

2. Riduzione della caduta di pressione

In secondo luogo, una notevole perdita di pressione sia nell'unità di trattamento dell'aria che nei condotti può fare una grande differenza nella quantità di energia consumata ogni giorno. Progettare il sistema per ridurre al minimo questa caduta di pressione durante il suo utilizzo regolare può portare a notevoli risparmi energetici mantenendo un livello di pressione costantemente basso.

Ad esempio, se la pressione del condotto fosse di 400 Pa per 10 ore di volume d'aria totale durante il giorno e per 14 ore di mezzo volume d'aria durante la notte, aumenterebbe il consumo energetico del vostro sistema di trattamento dell'aria di un ulteriore 20%.

Anche in questo caso, ciò dimostra l'importanza di un'unità di trattamento dell'aria definita da professionisti che comprendono il vostro ambiente, le esigenze della vostra piscina e le capacità delle unità di trattamento dell'aria. Con oltre 40 anni di esperienza nell'uso e nella comprensione di questa tecnologia, Dantherm è perfettamente in grado di adattare il vostro sistema in base alle vostre esigenze, offrendovi sia una climatizzazione totale che la massima efficienza energetica.

Prevenire significative cadute di pressione nella vostra soluzione di trattamento dell'aria riduce il consumo di energia, mantenendo i livelli di pressione a un valore costante e stabile.

3. Efficienza nel recupero di calore

Il recupero di calore è un altro importante modo per un'unità di trattamento dell'aria di ridurre il consumo energetico. Catturando una maggiore percentuale di calore dall'aria in uscita e cedendola all'aria fresca proveniente dall'esterno, è possibile risparmiare enormi quantità di energia che altrimenti verrebbero spese per riscaldare la stessa aria fredda.

Questa differenza porterà nel tempo a notevoli risparmi, soprattutto nei momenti di maggiore affluenza in cui è necessaria molta aria fresca a causa del numero di persone che utilizzano la piscina.

Tuttavia, tutto ciò dipende ancora una volta dalle condizioni della vostra piscina. Ad esempio, se la piscina non viene utilizzata di frequente, investire in un'unità con un elevato recupero di calore potrebbe non essere economicamente vantaggioso sul lungo periodo.

Sfruttando una soluzione di trattamento dell'aria con un forte recupero di calore si riduce la necessità di utilizzare energia aggiuntiva per riscaldare l'aria fresca che entra nell'area della piscina, risparmiando sui costi e riducendo le emissioni nel tempo.

4. Sistema di controllo affidabile

Da ultimo, e probabilmente il fattore più importante, il potenziale di risparmio energetico di un'unità di trattamento dell'aria risiede in gran parte nella strategia di controllo e nelle soluzioni che la circondano. Un fornitore esperto come Dantherm si prenderà sempre il tempo necessario per comprendere i fattori relativi alla vostra piscina (dimensioni, numero di occupanti, temperature dell'acqua, ecc.) per fornire un'unità in grado di offrire il miglior equilibrio tra prestazioni ed efficienza energetica.

Inoltre, consentendovi di monitorare le prestazioni e tenere traccia dei dati/dell'occupazione in qualsiasi momento, potrete adattare rapidamente la vostra strategia di controllo per mantenere questo equilibrio ottimale. Gli ambienti della piscina cambiano regolarmente: potreste contare la presenza di 50-60 persone in un'ora e solo 10 l'ora successiva. Il fabbisogno di aria fresca sarebbe notevolmente diverso e di conseguenza anche il fabbisogno energetico della vostra unità di trattamento dell'aria.

Disporre dei mezzi per monitorare e regolare rapidamente le impostazioni di climatizzazione in base a ciò che accade nella piscina significa avere sempre il controllo della quantità di energia che state spendendo, assicurandovi che questa rimanga entro i limiti che soddisfano le vostre previsioni finanziarie e i vostri obblighi ambientali.

Monitorando in modo proattivo le condizioni nell'area della piscina e regolando di conseguenza le prestazioni della vostra unità di trattamento dell'aria, potete assicurarvi di ottenere prestazioni ottimali e il massimo risparmio energetico in ogni circostanza.

Ci auguriamo che questi suggerimenti abbiano chiarito la differenza che può fare la progettazione della vostra unità di trattamento dell'aria per massimizzare l'efficienza energetica e che possano ispirare qualche riflessione sui potenziali risparmi che potreste ottenere con il sistema corretto.

Naturalmente è fondamentale che la ricerca dell'efficienza energetica non vada a scapito della climatizzazione generale intorno alla vostra piscina. Non riuscire a gestire livelli di umidità elevati può sia peggiorare drasticamente l'esperienza per i clienti, mettendo a rischio il loro benessere, sia causare danni dovuti all'acqua che compromettono gradualmente la qualità e la solidità dell'edificio circostante.

Grazie a decenni di esperienza al servizio di piscine di ogni forma, dimensione e tipologia, le unità di trattamento dell'aria Dantherm possono essere adattate e personalizzate per offrire il perfetto equilibrio tra una efficace climatizzazione e un consumo energetico minimo.

I nostri esperti prenderanno in considerazione le vostre circostanze particolari e la natura delle vostre piscine per determinare la soluzione più adatta della nostra ampia gamma per soddisfare le vostre esigenze, assicurandovi che il vostro ambiente non sia a rischio di danni causati dall'umidità e sfruttando al contempo le opportunità di risparmio energetico ove possibile.

Inoltre, siamo in grado di fornire un rivestimento a polvere sia all'interno che all'esterno della vostra unità, aggiungendo un ulteriore strato di protezione contro questi ambienti difficili in modo che l'unità funzioni più a lungo e riducendo ulteriori interventi di manutenzione e riparazione.

Per ulteriori informazioni sulla nostra ampia selezione di unità di trattamento dell'aria, contattate il nostro team utilizzando il modulo di contatto sottostante.

Prodotti correlati

Dantherm DanX – unità di trattamento aria per piscine
Dantherm climate soloutions tab flip

Piscina e commerciale

DanX XD è un sistema di ventilazione molto efficace che sfrutta l'aria esterna per la deumidificazione mediante un doppio scambiatore in grado di fornire fino al 95% di recupero del calore.

Dantherm DanX XKS – unità di trattamento aria per piscine
Dantherm climate soloutions tab flip

Piscina e commerciale

DanX XKS è un sistema molto efficace di deumidificazione che sfrutta l'aria esterna, dotato di uno scambiatore di calore a flusso incrociato ad alta efficienza.

Dantherm DanX XWPRS – unità di trattamento aria per piscine
Dantherm climate soloutions tab flip

Piscina e commerciale

DanX XWPRS coniuga i principali vantaggi di una pompa di calore con quelli di un sistema di deumidificazione che sfrutta l'aria esterna.

Dantherm DanX XWPS – unità di trattamento aria per piscine
Dantherm climate soloutions tab flip

Piscina e commerciale

DanX XWPS coniuga i principali vantaggi di una pompa di calore a quelli di un sistema di deumidificazione che sfrutta l'aria esterna.

Dantherm DanX CF – unità di trattamento aria per piscine
Dantherm climate soloutions tab flip

Piscina e commerciale

DanX CF è un sistema molto efficace di deumidificazione che sfrutta l'aria esterna, dotato di uno scambiatore di calore a flusso incrociato ad alta efficienza.

Dantherm DanX – unità di trattamento aria per piscine
Dantherm climate soloutions tab flip

Piscina e commerciale

DanX HP coniuga i punti di forza di un sistema a pompa di calore a quelli di un sistema che deumidifica sfruttando l'aria esterna.

Articoli in evidenza

Pool Selection Guide Image
Dantherm climate soloutions tab

44 pagine di consigli di esperti per mantenere la salubrità e il comfort dell'aria nelle aree copert...

Photo of Niels Nautrup
Niels Nautrup 8 min read
Approfondimenti 6 imprescindibili
Dantherm climate soloutions tab

Trovare l'equilibrio ideale tra qualità dell'aria, climatizzazione e risparmio sui costi

Photo of Nic Holm
Nic Holm 9 min read

Contatta un esperto

Hai bisogno di aiuto per scegliere la soluzione giusta? Il nostro team di oltre 100 esperti di controllo del clima può aiutarti. Puoi anche contattare o partecipare alla discussione sui nostri social media. Controlla la nostra pagina LinkedIn.