Master Header Logo

Come utilizzare i riscaldatori nei cantieri

5 min read
Insights Master BV construction site

Le soluzioni di riscaldamento temporaneo sono fondamentali per il successo dei progetti edilizi durante tutto l'anno. Tuttavia, per creare un ambiente sicuro con questa tecnologia, è fondamentale selezionare con cura il tipo di riscaldatore e sapere come farlo funzionare in modo sicuro.

Quando il freddo colpisce, la produttività nei cantieri può rapidamente crollare e le attrezzature sono più a rischio di usura e rottura.

Oltre a influenzare le condizioni di lavoro, il freddo può anche far sì che i materiali da costruzione bagnati, come il cemento e l'intonaco, impieghino ore o giorni per asciugarsi, impedendo potenzialmente l'esecuzione di ulteriori lavori.


Un'immagine infografica mostra come il 45% dei progetti di costruzione sia influenzato dalle condizioni meteorologiche se non sono disponibili i riscaldatori e le attrezzature adeguate.

Questi ostacoli non solo causano ritardi indesiderati, ma in molti casi possono far lievitare i costi di progetti complessi e sfaccettati.

I progetti nel settore delle costruzioni sono in genere lavori grandi e complicati, con decine, se non centinaia di persone che lavorano contemporaneamente. Quando una singola attività è in ritardo rispetto alla tabella di marcia, i lavori successivi devono aspettare, con un costoso effetto a catena sull'intera tabella di marcia.

Per mantenere i cantieri caldi, asciutti e produttivi tutto l'anno, è possibile installare unità di riscaldamento portatili per regolare la temperatura e l'umidità con un flusso costante di aria calda durante la giornata lavorativa.

I diversi tipi di riscaldatori da costruzione

Sebbene tutti i riscaldatori per l'edilizia siano in grado di affrontare le sfide uniche presentate dai cantieri, esistono diversi tipi di unità, ognuna delle quali fornisce calore in modi diversi ed eccelle in aree diverse.

Riscaldatori a fuoco diretto

I riscaldatori a fuoco diretto, come il B 150 CED e il B 360, bruciano materiali combustibili per generare rapidamente grandi volumi di aria calda con una capacità di riscaldamento da 10kW a 111kW.

A tal fine, la fiamma all'interno del dispositivo entra in contatto diretto con l'aria. In questo modo il calore prodotto è altamente efficiente e potente: un'efficace combinazione di prestazioni elevate e costi di gestione ridotti.

Tuttavia, questo significa anche che l'aria calda generata contiene sostanze inquinanti causate dalla combustione, pertanto questi riscaldatori non sono adatti in ambienti senza una buona ventilazione.

Per mantenere il funzionamento continuo delle unità in spazi ben ventilati, i serbatoi integrati consentono fino a 23 ore di funzionamento ininterrotto.

Riscaldatori a fuoco indiretto

Anche i riscaldatori a fuoco indiretto, come i modelli BV 290 e BV 400, sfruttano la potenza della combustione per produrre una quantità significativa di aria calda con una capacità di riscaldamento da 21kW a 225kW.

Tuttavia, invece di utilizzare una fiamma libera per riscaldare l'aria in ingresso, questi dispositivi alloggiano la loro fiamma all'interno di una camera di combustione. Poiché la fiamma non entra mai in contatto con l'aria in uscita, viene prodotta aria calda e priva di fumi, il che significa che queste unità possono essere utilizzate in modo sicuro sia in ambienti interni che esterni.

Per mantenere caldi spazi grandi e piccoli, questi riscaldatori sono in grado di produrre un flusso d'aria fino a 770Pa, a seconda del modello. Inoltre, questi sistemi sono dotati di serbatoi integrati che consentono un massimo di 21 ore di funzionamento ininterrotto.

Scoprite qui tutte le differenze tra riscaldatori a fuoco diretto e indiretto

Riscaldatori a infrarossi

Un'altra soluzione di riscaldamento temporaneo per mantenere i lavoratori al caldo e le attrezzature alla temperatura ideale è rappresentata dai riscaldatori a infrarossi.

Mentre alcuni utilizzano l'elettricità per emettere calore, altri, come il modello XL 61, possono utilizzare combustibili per fornire rapidamente calore radiante. Proprio come l'energia naturale del sole, il calore radiante non sposta l'aria, rendendolo un metodo altamente efficiente per fornire energia termica.

Riscaldatori elettrici

I riscaldatori elettrici, come il modello B 18, sono un'alternativa più pulita ed ecologica ai riscaldatori a gasolio. Poiché questi dispositivi non si basano sull'uso di combustibili per generare energia termica, i riscaldatori elettrici sono ideali per i cantieri interni in cui è presente un'alimentazione trifase.

Ciò che rende questi tipi di riscaldatori da costruzione adatti all'uso in cantiere è la possibilità di collegare tubi flessibili e spingere l'aria calda in aree precise dell'edificio. Per fornire un flusso di calore adeguato, questa gamma di riscaldatori Master può avere una capacità di riscaldamento fino a 40 kW.

Come scegliere il riscaldatore giusto per il vostro cantiere

Ogni cantiere è diverso e si evolve man mano che il progetto si avvicina al completamento. Per questo motivo, è importante considerare le soluzioni di riscaldamento in uso e stabilire se sono ancora adatte allo scopo.


Immagine che mostra l'utilizzo dei riscaldatori per l'edilizia. Confronto tra riscaldatori a fuoco diretto, indiretto, infrarossi ed elettrici - Infografica

Squadre di riscaldamento in cantieri all'aperto

Poiché i riscaldatori a fiamma diretta sono dotati di una fiamma libera all'interno della macchina, i prodotti della combustione sono presenti nello scarico dell'unità. Per questo motivo, i riscaldatori a fiamma diretta sono adatti solo in ambienti con una ventilazione sufficiente, come grandi spazi esposti e semichiusi.

Riscaldamento di persone in spazi chiusi

I riscaldatori a fiamma indiretta racchiudono una fiamma all'interno di una camera di combustione, creando aria calda priva di fumi. Di conseguenza, questa tecnologia è più adatta agli spazi interni, come stanze costruite e spazi chiusi. Grazie alla possibilità di collegare tubi flessibili, l'aria calda può essere canalizzata anche su lunghe distanze.

Sbrinamento delle apparecchiature critiche

I riscaldatori ad infrarossi non muovono l'aria per irradiare il calore, quindi sono in grado di riscaldare aree in modo efficiente ed efficace. Per questo motivo la tecnologia a infrarossi è la più adatta a riscaldare le persone e le attrezzature, come i generatori, durante i mesi più freddi.

Asciugatura di pareti umide in ambienti chiusi

I riscaldatori elettrici e i sistemi ad infrarossi utilizzano l'energia per produrre ed espellere aria calda pulita e non inquinante, in modo rapido e silenzioso. Questo li rende ideali per l'asciugatura di pareti bagnate di vernice e intonaco in piccoli spazi interni.

Quale dimensione è ideale?

Oltre al tipo di riscaldatore da costruzione, è essenziale considerare anche le dimensioni dell'unità stessa.

Per i siti più grandi, è necessaria un'unità con una maggiore capacità di riscaldamento, come l'AIR-BUS BV 471. Inoltre, questo dispositivo può condividere la sua eccezionale potenza e fornire aria calda a più spazi contemporaneamente, collegando al dispositivo fino a quattro tubi flessibili.

Per le stanze più piccole, l'ideale è un'unità con una capacità di riscaldamento ridotta. Questo non solo contribuisce a mantenere bassi i costi di gestione, ma un'unità meno potente può anche aiutare a evitare che i materiali diventino troppo secchi e subiscano danni.

Al di là delle dimensioni e del tipo di riscaldatore, gli operatori devono tenere conto anche della potenza richiesta, della quantità e dell'ampiezza degli ambienti da riscaldare, dei combustibili disponibili, del volume del flusso d'aria e del collegamento elettrico disponibile.

Con tante cose da considerare, il processo di ricerca del riscaldatore da costruzione ideale può essere lungo e noioso. Per aiutarvi, la nostra applicazione Master contiene una serie di strumenti che permettono di risparmiare tempo e rendono il processo di selezione della soluzione giusta semplice e veloce.

Le unità di riscaldamento sono sicure per l'uso in cantiere?

Sebbene i sistemi di riscaldamento per l'edilizia siano in grado di resistere alla varietà di pericoli tipicamente presenti nei cantieri, queste macchine devono essere selezionate e gestite con attenzione per garantire che le squadre siano tenute al sicuro e al caldo all'interno e all'esterno.

Rischi, pericoli e sicurezza dell'uso dei riscaldatori nei cantieri - Immagine infografica

Modi per massimizzare la sicurezza dei riscaldatori in loco

Oltre al tipo e alle dimensioni dell'unità, è fondamentale adottare una serie di precauzioni generali quando si utilizza questa tecnologia per ridurre al minimo i rischi per chi lavora nel cantiere e nelle vicinanze.

Come utilizzare i riscaldatori nei cantieri in modo sicuro - Immagine infografica

Mantenere il cantiere caldo e sicuro

Indipendentemente dal luogo in cui si trova il progetto di costruzione o dal momento in cui vengono eseguiti i lavori, quasi tutti i cantieri possono essere esposti al freddo e all'eccesso di umidità nei materiali da costruzione.

Per mantenere asciutti i materiali da costruzione, riscaldare le squadre e rispettare i tempi, è importante scegliere riscaldatori temporanei su cui voi e il vostro team possiate fare affidamento.

Con oltre 70 anni di esperienza, Master dispone di una vasta gamma di riscaldatori da costruzione di qualità per quasi tutti gli scenari o progetti, all'interno e all'esterno.

Vetrina di prodotti che mette a confronto le caratteristiche dei riscaldatori a fuoco diretto, indiretto, a infrarossi ed elettrici per l'edilizia - Infografica

Tutte le nostre unità di riscaldamento sono progettate in Europa dal nostro team di esperti, utilizzando componenti durevoli e di alta qualità per resistere ai rigori quotidiani dei cantieri.

Inoltre, tutti i prodotti Master sono supportati dalla nostra eccezionale rete di assistenza. Ciò significa che i ricambi, l'esperienza e l'assistenza tecnica sono a portata di telefono. Inoltre, la nostra linea completa è coperta dalla nostra eccezionale garanzia di tre anni.

Sappiamo che il carburante ha un costo. Ecco perché tutti i nostri dispositivi di riscaldamento sono altamente efficienti ed efficaci. Inoltre, come parte del nostro viaggio verso un futuro più sostenibile, continuiamo a sviluppare una tecnologia di riscaldamento BioFuel migliore per l'ambiente.

In definitiva, ogni progetto edile è unico e non esiste una soluzione unica per il riscaldamento. Per saperne di più sulle nostre soluzioni per l'edilizia e i cantieri e su come possono esservi utili, contattateci utilizzando il modulo sottostante.

Prodotti correlati

Master BV 471 – riscaldatori d'aria indiretti a gasolio
Master Top Badge

Riscaldatori d'aria indiretti a combustibile con bruciatore Riello separato

I riscaldatori d'aria indiretti AIR-BUS sono dotati di un ampio scambiatore di calore in tubi in acciaio inossidabile, di un bruciatore Riello separato e di un kit per il ricircolo dell'aria.

Master XL 61 – riscaldatore a gasolio a infrarossi
Master Top Badge

Riscaldatori a gasolio a infrarossi con bruciatore Master

L'XL 61, altamente efficiente e di facile utilizzo, riscalda rapidamente una stanza o uno spazio di lavoro ad un basso costo energetico.

Master B 18 30 – riscaldatori d'aria elettrici a ventola
Master Top Badge

Riscaldatori elettrici a ventola - possibilità di collegamento a tubo flessibile

Ideali per il riscaldamento temporaneo o di emergenza in quanto sono facili da usare e completamente portatili.

Master BV 77 – riscaldatori d'aria indiretti a gasolio
Master Top Badge

Riscaldatori d'aria indiretti a gasolio – alta pressione

I riscaldatori indiretti Master a gasolio sono altamente efficienti e generano aria calda pulita, asciutta e priva di esalazioni al 100%.

Master BV 400 – riscaldatore d'aria indiretti a gasolio
Master Top Badge

Riscaldatori d'aria indiretti a gasolio con bruciatore Master a 2 stadi

I riscaldatori Master indiretti a gasolio con bruciatore separato generano un grande volume di aria pulita al 100%, asciutta e calda.

Master B 180 – riscaldatori a gasolio diretti
Master Top Badge

Riscaldatori d'aria diretti a gasolio - alta pressione

I riscaldatori a gasolio diretti sono dispositivi altamente efficienti che forniscono grandi volumi di calore istantaneo dove necessario.

Master B 100 CED – riscaldatori a gasolio diretti
Master Top Badge

Riscaldatori a gasolio diretti - bassa pressione

I riscaldatori diretti Master sono noti per la loro efficienza, robustezza, facilità d'uso e sicurezza operativa.

Master RS 40 – riscaldatori d'aria elettrici a ventola
Master Top Badge

Riscaldatori elettrici a ventola - possibilità di collegamento a tubo flessibile

Ideali per il riscaldamento temporaneo o di emergenza in quanto sono facili da usare e completamente portatili.

Master XL 91 SR – riscaldatore a gasolio a infrarossi
Master Top Badge

Riscaldatori a gasolio a infrarossi con bruciatore Master separato

Riscaldatori radianti puliti, silenziosi per uso interno ed esterno.

Featured insights

Insights Master construction site
Master Bottom Badge

Discover how to choose the most appropriate heating solution for your construction project.

Photo of Grzegorz Kruk
Grzegorz Kruk 6 min read
Approfondimenti su BioFuel
Master Bottom Badge
Photo of Stefano Verani
Stefano Verani 4 min read
Riscaldatori Master - web
Master Bottom Badge

Diventare il fornitore di riferimento per l'edilizia e il ripristino dei danni causati dall'acqua

Photo of Monika Kokoreva
Monika Kokoreva 3 min read

Contatta un esperto

Hai bisogno di aiuto per scegliere la soluzione giusta? Il nostro team di oltre 100 esperti di controllo del clima può aiutarti. Puoi anche contattare o partecipare alla discussione sui nostri social media. Controlla la nostra pagina LinkedIn.